Wednesday, September 16, 2009

Quante nuove ricette

Il tempo vola, le settimane si sosseguono ed il tempo per aggiornare il blog scarseggia, ma ci sono un paio di ricette di cui vorrei tener traccia.

La frutta e verdura della prima delivery Økomat ci ha fatto provare un sacco di nuove ricette e con successo pure!

Con le carote ci siamo potuti sbizzarrire visto che ne avevamo piú di 2 kg!

Le ricette trovate su "L'enciclopedia della cucina italiana - Verdure e contorni" (regalo della mamma di Luca risultato utilissimo)
- Carote e peperoni in padella
- Torta di carote
- Cavolo cappuccio in salsa agra (con il succo di limone)



- Rape gratinate con prosciutto (che chissá perché mi sono messa in testa essere una ricetta della Valle d'Aosta, chissá se gli Scribacchini confereranno?)





- Cavolo rapa affogato

Le ricette vedró di postarle presto se riesco, nel frattempo inizio con le foto ;-)


Ah giá dimenticavo il mazzetto verde! Ho stabilito che si tratta di "grønnkål" e qui info e ricetta (in norvegese purtroppo)! Una bella zuppa, io le uova di quaglia (?) non le avevo quindi ho usato quelle normali.
In italiano probabilmente la cosa piú vicina sono le cime di rapa come suggerivano gli Scribacchini, Onda e l'aiuto da casa ;-)

Nel frattempo mentre io ero a Vienna é arrivato il secondo pacco Økomat!
Questa volta:
- 3 porri
- 2 cavoli rapa (uno normale ed uno violetto)
- 1 cavolfiore
- 2 broccoletti
- un pacchetto di mele
- 1 cavolo cappuccio
- L'ennesimo chilo di carote ;-)


Qualche consiglio per nuove ricette?

6 comments:

Scribacchini said...

Ciao! Per quanto riguarda le carote, direi di non esitare a mangiarle crude, così si evita di anticipare troppo la brutta stagione ;-) Oltre alla salsa yogurt e succo d'arancia pubblicata quest'estate che ne accentua la dolcezza, ci sono due abbinamenti che tendono invece a bilanciarla: un cucchiaio di pinoli tostati, o scaglie di mandorla se i pinoli fossero introvabili o incaccessibili oppure qualche oliva nera tagliata a fettine.
Se il sapore del cavolo rapa vi è piaciuto, quando è freschissimo anche lui è buono grattugiato crudo, mescolato però con carota e mela.
Il gratin rape e prosciutto non mi è noto ma mi attira. Hai in mente di pubblicarlo oppure me lo racconti ? ;-)
Un abbraccio. Kat

ps: quest'anno siamo andati a sud ma non vedo l'ora di tornare a nord!

iLa said...

@ Scribacchini
Proveró di sicuro l'insalata di carote! Anche a me piacciono crude :-)
Le ricette mi piacerebbe pubblicarle, ma forse il tempo prima di partire non ci sará.
Ora le dosi non le ricordo per le rape, ma in linea di massima si fa cosí. Lavare, sbucciare e tagliare a fette le rape. Metterle in padella, coprirle con il latte e lasciar cuocere finché morbide. Poi trasferire in pirofila un primo strato di rape e coprire con prosciutto a dadini, prezzemolo e parmigiano. Coprire con un secondo strato di rape, prezzemolo e parmigiano. Infornare e gratinare ;-)

Wennycara said...

Mancavo da un pò in questo blog... che meraviglia!!! mi piacciono molto le fotografie delle "prime colazioni" :)
vado a rimettermi in pari ;)
buon fine settimana,

wenny

Scribacchini said...

Grazie per la ricetta, slurp!
Baci. Kat

Anonymous said...

Io ho una certa saggezza meraviglioso.

Anonymous said...

Mi chiedo ora se si può parlare di statistiche del tuo sito - volume di ricerca, ecc, sto cercando di siti che possono acquistare attraverso adspace - fatemi sapere se si può parlare di prezzi e quant'altro. Cheers mate si sta facendo un ottimo lavoro comunque..